MIM 0575 380272  aric83600q@istruzione.it  Cod. Mecc. ARIC83600Q Cod. Fatt. UFCAGS

Progetto Erasmus+ KA1 nella nostra scuola

 

I corsi, attivati con qualche mese di ritardo rispetto a quanto previsto, saranno svolti da esperti
madrelingua dell’Accademia Britannica di Arezzo, avranno la durata di 20 ore, suddivise in incontri
settimanali della durata di 2 ore cadauno e si svolgeranno da aprile a giugno 2021. I corsisti saranno
suddivisi in due gruppi di livello e sosterranno un test finale al termine del percorso.


Il secondo step riguarderà la formazione sull’utilizzo dell’area dedicata del sito web dell’Istituto per le
attività di documentazione e monitoraggio e l’utilizzo della piattaforma e-Twinning.
Dopo la fase preparatoria, si procederà all’organizzazione delle mobilità all’estero, dove docenti e
personale ATA seguiranno un corso intensivo di lingua inglese.


Perché un progetto Erasmus + KA1 di mobilità del personale scolastico?
Le attività previste dal progetto rappresentano la condizione essenziale per lo sviluppo del piano di
internazionalizzazione del nostro Istituto, sia per quanto riguarda la partecipazione a progetti europei, sia
per quanto riguarda la qualità dell’accoglienza degli alunni stranieri.


Obiettivi del progetto sono:
1) Il miglioramento delle competenze nella lingua inglese dei docenti di discipline non linguistiche al
fine di facilitare l’accoglienza degli alunni stranieri, incrementare la partecipazione dei docenti di
discipline non linguistiche a progetti eTwinning e ad altri progetti europei, migliorare la
competenza nella lingua inglese, la competenza interculturale e di cittadinanza degli alunni che
saranno coinvolti in progetti europei, accrescere l’opportunità per i docenti di accedere a corsi di
formazione didattica e metodologica in lingua inglese

2) Il miglioramento della competenza nella lingua inglese del personale di segreteria e dei
collaboratori scolastici per favorire un’accoglienza di qualità dell’utenza straniera e, per quanto
riguarda il personale di segreteria, una gestione di qualità dei progetti stranieri.


I partecipanti al progetto saranno 20:
– 3 collaboratori scolastici, in servizio prevalentemente nei plessi con maggiore presenza di alunni
stranieri e nella sede centrale, dove sono ubicati gli uffici di segreteria, per garantire un’accoglienza
adeguata ad alunni e famiglie
– 3 unità di personale di segreteria a contatto con l’utenza e destinato in futuro a gestire le
procedure amministrative relative a progetti europei
– 14 docenti di didcipline non linguistiche interessati a svolgere formazione all’estero, ad avviare
progetti e-Twinning, a partecipare a progetti di mobilità e di job shadowing.

[3d-flip-book mode=”fullscreen” id=”5395″][/3d-flip-book]